Plantare correttivo

2

Cos'è un Plantare correttivo? A cosa serve e quali sono i principali benefici? ecco le caratteristiche di Plantare correttivo e solette ortopediche.

Plantare correttivo
Plantare correttivo

Che cos’è il plantare correttivo (come questo) e quali sono i suoi benefici nello specifico? È un dispositivo che permette di ottenere molti vantaggi, sia dal punto di vista della salute che della postura.

La soletta ortopedica (come questa) si interpone tra il piede e la scarpa e consente di mantenere una postura corretta, distribuendo il peso corporeo in modo migliore ed equilibrato.

Plantare correttivo: cos’è

Il plantare correttivo è un valido supporto per prevenire o trattare numerosi disturbi, come per esempio il mal di schiena. I piedi hanno il compito di sostenere l’intero sistema muscolo-scheletrico, compreso il nostro peso. Il corpo umano non è quasi mai in equilibrio, in quanto soggetto alla gravità e numerosi altri fattori.

La differenza tra soletta e plantare ortopedico è semplice: mentre la soletta offre una misura standard, il plantare correttivo è sempre realizzato su misura. Tuttavia, sono molte le solette correttive che permettono di alleviare il disturbo.

Sostanzialmente, questo dispositivo deve offrire due funzioni fondamentali: deve essere in grado di sorreggere il nostro peso e di migliorare la qualità della vita, diminuendo i disturbi di cui si soffre a seguito dell’età, sudorazione e molto altro.

I materiali più diffusi con cui sono realizzati i plantari correttivi sono il cuoio, il sughero, l’acciaio inox e anche alcuni materiali sintetici espansi o compositi (come questo). Generalmente, per realizzare un plantare correttivo è necessario modellare il dispositivo sul piede che lo accoglierà. Ed è questo il motivo per cui, talvolta, si preferiscono le solette ortopediche, di misura standard, ma che servono più per alleviare un senso generale di dolore e per prevenire eventuali disturbi futuri.

A cosa serve?

Approfondire i benefici e i vantaggi del plantare correttivo può in effetti essere d’aiuto per comprendere come funziona il sostegno. Di base, ci troviamo di fronte a uno dei più importanti dispositivi ortopedici mai realizzati, che ha caratteristiche interessanti e benefici notevoli.

Il plantare, a tutti gli effetti, sostiene il peso nel momento in cui “arriva al piede”: di conseguenza torna utile per le persone che trascorrono molto tempo in piedi, che vanno a correre, che svolgono un lavoro di fatica. Di base, comunque, il plantare non deve in alcun modo rappresentare un ostacolo, ma deve dare sostegno e consentire il movimento.

Quanto costa?

Quali sono i costi di un plantare correttivo? Per un prodotto di qualità, sarebbe necessario optare per una spesa non troppo economica: il rischio di acquistare un plantare scadente è di doverlo poi in seguito ricomprare.

Mediamente, in ogni caso, il costo di un plantare correttivo, naturalmente pensato da un ortopedico o da un fisiatra, può variare dai 180,00 in su, in base al materiale di costruzione e al processo di lavorazione. Le solette ortopediche, invece, rappresentano una spesa molto più contenuta: il loro prezzo oscilla tra 10,00 e 20,00 euro (puoi trovarle qui).

Come scegliere il plantare correttivo

Come si sceglie il plantare correttivo? I criteri di acquisto di un ottimo prodotto dipendono dalla qualità dei materiali, oltre che dai vantaggi offerti. Dai plantari alle solette, due prodotti simili ma diversi, bisogna sempre comprendere quale sia il disturbo di cui si soffre e soprattutto l’entità del danno.

Per esempio, per problemi maggiormente avanzati, si consiglia di rivolgersi al proprio ortopedico e richiedere un plantare correttivo su misura. Se invece si desidera prevenire le sofferenza, si possono anche valutare alcune solette ortopediche, soprattutto dei migliori marchi.

In genere, rimane importante durante l’acquisto di un plantare correttivo (come questo) comprendere quale sia il materiale: se si soffre di allergie a determinate sostanze, è bene farlo presente in fase di realizzazione del dispositivo.

Migliori plantari correttivi

In commercio ci sono davvero moltissimi plantari correttivi o solette ortopediche che possono rappresentare il modo migliore per prevenire disturbi alla schiena e molto altro.

Tra i migliori plantari correttivi e solette ortopediche possiamo sicuramente stilarne un piccolo elenco: